Archivi tag: Swordfish Project

Urbania Flashback

Nella scorsa estate il nostro Tom assieme a Max dei Canebianco ha trascorso un po’ di tempo a Il cinisco, una bellissima area attrezzata di cui abbiamo tanto sentito parlare e che presto visiteremo tutt’assieme.

Questo posto che dalle loro parole sembra davvero magico, si trova ai piedi di Frontone, un micro borgo popolato da poco più di 1000 anime, che sia in estate che in inverno riserva interessanti attività e che dona un relax unico.

Bene, in questo scenario Tom e Max hanno conosciuto una bellissima coppia inglese, Aaron e Tessa. Li abbiamo incontrati anche assieme, ci siamo bevuti qualche birra assieme ed instaurato un’intensa amicizia.

Entrambi amanti della fotografia hanno colto l’occasione del live con i nostri amici Swordfish Project per farci delle bellissime foto che abbiamo parzialmente pubblicato sulla nostra pagina di Facebook e che trovate ai seguente link.

Aaron

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151320736564410.505389.38157744409&type=1&l=fe076ae5f4

Tessa

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.10151322056434410.505559.38157744409&type=1&l=2cf8d491dc

Con questo post vogliamo pubblicamente ringraziarli nell’attesa di rivederli al più presto ;-).

Un grosso abbraccione da parte di tutta la famiglia Point Break.

Lascia un commento

Archiviato in Concerti, Diario

Buon 2013

Il 2012 è stato un anno molto impegnativo per noi, fatto di “altissimi” e “bassissimi”.

Tra gli altissimi mettiamo i bellissimi feedback dagli addetti del settore, le interviste, certi particolari concerti ed i tanti momenti di famiglia che abbiamo vissuto assieme.

I bassissimi sono stati i momenti di crisi, l’uscita di Marco prima e del Franz poi, il ritrovarsi con un album appena pubblicato in mano e mezza formazione out, per di più con tanti punti interrogativi in testa e per finire alla grande l’incendio con la relativa inagibilità dello stabile dove abbiamo la nostra sala prove…

Un’aforisma di Nietzsche recita: “Quello che non mi uccide, mi fortifica.”

Ci siamo guardati dentro per capire se e come ripartire. Il caso ha voluto che il nostro amico Paolo Carburi di L.I.M.A. (grazie ancora) ci ha segnalato the Doctor, Marco Rossi. E siamo ripartiti dalle radici, anche grazie a lui. Abbiamo ripreso a fare cover come dei quindicenni, per capire da dove veniamo. Abbiamo messo da parte tutto, buono o cattivo, i dispiaceri ed i bei ricordi. Abbiamo ripreso a fare rock’n’roll per noi, solo per noi. Ci siamo ritrovati. Ed allora ci auguriamo di esserlo sempre di più nel prossimo anno. Assieme a tutti coloro con i quali abbiamo scambiato una birra prima, dopo e durante i concerti che siamo riusciti a fare in mezzo alla tempesta.

Auguroni per un 2013, esattamente come sognate che sia.

Lascia un commento

Archiviato in Diario

Grazie Enoteca!

Essere ospiti di Andrea è qualcosa speciale.  A dire il vero lo avevamo già capito con i concerti visti presso il suo locale e dopo la chiacchierata avuta in occasione dell’Indietiamo quest’estate.

Desideriamo infatti ricordare che di lì ne sono passati tanti di artisti, dai più blasonati No Braino, Pino Scotto, Nicolò Carnesi, Enrico Capuano, Roberto Dell’Era (Afterhours, etc..), Marco Parente, Giorgio Canali (C.S.I, etc…), Tre Allegri Ragazzi Morti etc fino ai gruppi emergenti. Ma non solo, è stata anche sede di selezioni per Italia Wave! E’ quindi importante per noi e per gruppi come il nostro dimostrare attraverso lo straordinario lavoro di Andrea Bartoccini che è possibile portare avanti certi progetti, sia a livello di locali che di band.

Con questa premessa il resto è contorno, ma fino ad un certo punto. Tenevamo davvero tanto a questa data che abbiamo portato sul palco un po’ degli accessori che abbiamo in sala prove. Un paio di lampade e qualche tappeto per rendere il più accogliente possibile il nostro live e crediamo che il risultato sia stato raggiunto.

Accanto a questo abbiamo poi inserito nella setlist anche qualche cover, cosa che non facevamo da anni.

Il merito va in gran parte a Marco Rossi, new entry della nostra line-up!

Marco subentra al Franz il quale ha deciso per motivi personali di non seguirci in quest’avventura. Noi lo ringraziamo di cuore per il pezzo di strada assieme augurandogli a lui ed alla sua bellissima famiglia il meglio dalla vita ;-).

Marco, che abbiamo conosciuto grazie a Paolo Carburi di L.I.M.A., è riuscito in pochissime prove ad calarsi nei dieci pezzi di A FUOCO e da quel che ci hanno riportato i presenti, è entrato a pieno nelle corde della sezione ritmica! 🙂

Un’altra bellissima nota che desideriamo sottolineare è stato (ri)vedere tra il pubblico gli amici  Swordfish Project, Canebianco, Sciampagn e Ghianda, linfa vitale di Incerimonia che si sta prodigando nella promozione di band locali in tutto il nostro territorio e non solo.

Che altro dire… l’Enoteca di Lunano è popolata ed animata da gente sana che ama divertirsi con la musica live, e che nonostante i nostri impegni familiari, è riuscita a trattenerci fino alle 5 di mattina tra risate, detti popolari e brindisi alla salute di tutti i presenti :D.

Andrea ne sa qualcosa…

Queste sono realtà che devono essere protette. E’ bene tenerlo sempre a mente.

Noi torniamo a suonare live sabato sera 20/10/2012  presso La Cantinetta di Porto Verde assieme a tante altre interessantissime band. La scaletta non è ancora definita… 

Lascia un commento

Archiviato in Band, Concerti, Diario, Famiglia

A casa SWF Project

Dopo un po’ di tempo torniamo a scrivere per raccontarvi una bella giornata.

Circa 2 Mesi fa, in occasione del concorso per gruppi rock al Gallo d’Oro, il grande Zico, bassista degli Swordfish Project, ci preannuncia che sta lavorando
ad una festa nel locale estivo che gestisce ed ha intenzione di fare un live dove vorrebbe inserire anche noi.

Noi, iper lusingati, ci diamo per disponibili!

Passa qualche giorno e ci viene comunicata la data, 22 settembre 2012. Finalmente dopo l’ultimo live (assieme ai Montezuma) potremo tornare a fare un po’ di baldoria con gli Swordfish Project!

La festa inizierà da metà pomeriggio e dopo un DJ set apriremo le danze per poi lasciare la scena ai padroni di casa.

La location è molto bella! Si trova dietro al bellissimo Barco Ducale di Urbania in un verde parco che in piena estate dev’essere ancora più gustoso.

Conoscendo quanto il meteo di Settembre possa essere maledetto, Zico ha fatto installare una copertura per metterci al riparo in caso di pioggia, ma fortunatamente tutto ciò non è servito.

Mentre gli SWF fanno il soundcheck, vediamo ragazzini divertirsi in un piccolo skatepark.

Proviamo noi e grazie a Stuart e Saul tutto sembra essere ok. Quasi, perché il Franz ha dei problemi elettrici al basso e Zico ci concede gentilmente il suo 5 corde.

In attesa dell’inizio del concerto, ci scoliamo qualche birra e scambiamo 4 chiacchiere con i nostri amici sui vari progetti.

Quel pazzo di Delli ci racconta che la ciccia che ci gusteremo la sera viene direttamente dall’Austria.
Direttamente perché sono andati a prenderla direttamente loro. Senza parole :-).

Per l’occasione abbiamo voluto preparare una cover in acustico di “Best of you” dei Foo Figheters con la quale iniziamo il nostro concerto.

credits – Filippo Galeotti

Da lì fino alla fine suoniamo tutti e 10 i pezzi del nostro album. Tutto fila liscio e ci divertiamo! 😀

credits – Filippo Galeotti

Scendiamo ed assistiamo al concerto degli Swordfish project. Sempre cariochissimi, ed il fatto che sono in casa li carica ancora di più. Bello, bello bello!

Noi ci gustiamo il cibo fino a tarda serata quando smontiamo la nostra roba e ci dirigiamo verso casa con un sorriso in volto e tante nuove idee per i prossimi live.

Grazie a Filippo Galeotti per le bellissime foto.

Grazie SWF Project, siete meravigliosi.

Alla prossima.

1 Commento

Archiviato in Concerti, Diario

per Tribaleggs…con una piccola sorpresa!

Continua la serie di live a km 0.

Prima di spostarci fuori casa, abbiamo puntato a far conoscere il nostro disco alle persone che conosciamo da tempo e ci hanno supportato in questa prima fase.

La location per il nostro prossimo live del 22 Luglio è Montefabbri, uno dei Borghi più belli d’Italia!

E’ questa infatti la storica sede di un altro importante evento delle nostre zone come la Fiesta Globàl alla quale siamo molto felici di partecipare! E’ forse l’appuntamento più importante per l’associazione Tribaleggs, e lo prepara con cura da diversi mesi. Una 3 giorni piena di esibizioni interessanti di diverse forme d’arte, assieme a del buon cibo che non guasta mai, anzi!! 😉

Tribaleggs ha origini e fini benefici e v’invitiamo quindi a leggere attentamente nel sito ufficiale tutte le attività che porta avanti con passione e dedizione.

www.tribaleggs.org

In questa IX edizione il paese ospite sarà l’Argentina ed il tema principale il viaggio.

Dal comunicato ufficiale degli amici di Tribaleggs vi riportiamo:

“7 aree spettacolo, 4 palchi musicali, più di 30 tra artisti e compagnie. Musica, teatro di strada, sand art, videoproiezioni, deejay set, live painting, laboratori musicali e di pittura estemporanea, mostre di illustrazioni e di pittura, concorso e mostra fotografica “Viaggiando” (1° premio un viaggio)…e tante altre attività”.

Il tutto gratuitamente!!

Anche se crediamo tutto ciò sia più che sufficiente a stimolare la vostra curiosità verso questa bellissima festa, vi anticipiamo che abbiamo preparato una piccola sorpresa per il nostro concerto di domenica 22. Innanzitutto non saremo soli, ma saremo assieme ai nostri amici Invasi.

Ma, oltre ad esserci ottime band, le nostre zone vantano anche degli ottimi fotografi e quindi, assieme a Mauro Brancorsini abbiamo deciso di suonare proiettando alcune delle sue foto come sfondo. La vera sorpresa è che abbiamo voluto lasciare carta bianca sul lavoro di Mauro.

Visitate il suo profilo per capire con chi avremo a che fare 😉

www.flickr.com/photos/god_is_invisible/

La nostra presenza è stata possibile grazie alla supervisione di Incerimonia che non finiremo mai di ringraziare.

Vi attendiamo domenica 22 nella magico borgo di Montefabbri…lasciandovi con un bel video relativo la scorsa edizione…

e l’invito del vice sindaco del comune di Colbordolo, Alessandro Mengarelli 😉

Lascia un commento

Archiviato in Collaborazioni, Concerti

Hello Dolly Show!

La chiacchierata in famiglia avuta con gli Amici di Hello Dolly è stata molto piacevole. Il desiderio di far conoscere i progetti che abbiamo proposto domenica sia ai presenti nel locale che agli ascoltatori in rete è stato soddisfatto!

E’ altrettanto vero che l’atmosfera “lounge” è gradualmente “degenerata” dall’euforia da drink :D. Sarà stata la compagnia di Max di Canebianco, John Morgana, Alphabetagamma ed altri amici, ma resta il fatto che gli animi erano belli alticci!

Se non vi basta ascoltare l’intera puntata (noi siamo entrati al minuto 26’36”), potete fugare ogni dubbio con il video del quale non siamo particolarmente orgogliosi 😀

Scherzi a parte, ci siamo divertiti un sacco e tutti sono stati contenti d’aver conosciuto le band che abbiamo proposto i cui riferimenti trovate qui sotto 😉

  1. The singers con Dance! Dance! Dance! (Hit The Floor)
  2. Ibrido XN con Io non voto
  3. Sterbus con Sloop Jai B (feat. Brian Wilson)
  4. Swordfish Project con Schiavo
  5. Wise con Nelle terre marce

Non vediamo l’ora di tornare a trovare i ragazzi di Hello Dolly non appena uscirà l’album!

Nel frattempo, non dimenticatevi di venire allo showcase di sabato 3 dicembre 2011…

Lascia un commento

Archiviato in Collaborazioni, Radio