Archivi tag: Alessio Nicolini

Recording session photo report – M.Polverari

L’ultimo giorno in studio eravamo proprio tutti, noi 5, le nostre compagne e Marco come amico e reporter per immortalare gli ultimi attimi in studio. Ecco alcuine delle foto che Marco ha scattato quel giorno. le altre le trovate a questo link.

Nel frattempo, v’informiamo che la data di pubblicazione del disco “A fuoco” slitterà di qualche settimana a causa di alcuni imprevisti burocatrici; contiamo di averlo pronto entro fine anno o poco dopo. Abbiamo però deciso di suonare l’intero disco in una serata speciale prima del release party.

Vi faremo sapere qualche dettaglio in più nei prossimi giorni.

2 commenti

Archiviato in Debut album, I giorni in studio

San Francisco – Fort Point Break

Un veloce flash back prima di chiudere il master!

Una delle tappe del viaggio di nozze per il mio matrimonio  è stata S.Francisco, dove il programma di godermi The twilight singers al mitico Fillmore è saltato causa annullamento della data  😦 .

Nel documentarmi sulla città mi è venuto in mente che uno degli spot più conosciuti al mondo è Fort Point Break.

Le radici del nostro nome sono immortalate in questo foto.

Natura e metropoli, vicine.

Alessio

Lascia un commento

Archiviato in Diario

# 10 – End

Con questo aggiornamento chiudiamo il diario di due settimane di registrazioni.

Eravamo consapevoli di dover affrontare un weekend molto impegnativo, soprattutto Alessio che avevo il compito di registrare le voci oltre alle ultime chitarre del disco.

Così è stato.

Se a questo si aggiunge il fatto che nella giornata di sabato siamo riusciti, non solo a riunirci per la prima volta tutti e 5, ma anche a portare le nostre compagne ed il nostro amico e fotografo Marco Polverari  a Bologna, capirete il perchè non abbiamo pubblicato l’aggiornamento di sabato; e poi, fatto degno di nota, eravamo troppo presi a morire dal ridere dalle stupefacenti performance di Tommy in versione ballerino di Amici (!!!) e animatore della serata :-).

Abbiamo tutti promesso allo stesso Tommy che non pubblicheremo nessun video di quel giorno, ma vi confessiamo che la tentazione di rompere questo patto è fortissima :D.

Tornando alle registrazioni, abbiamo capito (soprattuto Alessio…) quanto Cristiano sia incredibilmente preciso e meticoloso nel suo lavoro di produttore.

Sessioni interminabili di take hanno spremuto fino all’osso Alessio senza però fargli mai perdere la voce. Consigli e modifiche su arrangiamenti, metriche e melodie, sono stati il sale sia di sabato che di domenica.

Ora, con le registrazioni blindate, siamo a metà dell’opera. Cristiano, sulla base dello scambio d’idee avvenuto in questi dieci giorni e sul taglio che ha in mente di dare al disco, inizierà il lavoro di mixing. Dire che siamo curiosi è pochissimo…

2 commenti

Archiviato in Debut album, Diario, I giorni in studio

# 9 – Gtr C + Vox

Weekend di fuoco.

Eggià, da qui a domenica sera verranno chiuse tutte le registrazioni.

Nella tarda mattinata di oggi Alessio ha iniziato il lavoro su due delle quattro canzoni in cui sarà presente la sua chitarra.

Il pomerigio invece è stato completamente dedicato ai primissimi take di voce. Anche se nei monitor c’era solo una prima grezza e diretta struttura di mixing, l’emozione è stata palpabile.

In queste due settimane di studio, il lavoro ci ha tenuto separati, mai tutti e 5 assieme; per questo stiamo facendo l’impossibile per recuperare con un gran finale, speriamo vada tutto secondo i piani…

Nei “corridoi” si vocifera che ci sarà una sorpresa tra le tracce del disco, una bella sorpresa…

1 Commento

Archiviato in Debut album, Diario, I giorni in studio

21 Maggio 2011

Ve l’avevamo accennato, no?

Ebbene sì, è stato tutto bellissimo, ma non preoccupatevi, non vi racconto tutta la cerimonia 😀 , solo qualche scatto per strapparvi qualche sorriso…

Prima di tutto un GRAZIE enorme a Franz che ha messo a disposizione il suo bellissimo Volkswagen per scortarmi da casa mia alla Chiesa, e per il quale ho avuto tantissimi complimenti! 😉

Le piante ornamentali, due bottiglie messe in fresco in un cestello pieno di ghiaccio dentro il furgone (prontatamente scolate prima di arrivare in Chiesa) ed Andrea che ha filmato tutto il tragitto non hanno assolutamente prezzo.

L’atmosfera che si scalda costringe i camerieri a mettere in salvo tutto il possibile!!

E che dire di quei pazzi scatenati de Le Strade…

che oltre ad animare la serata con del sano R’n’R,

hanno messo a disposizione i loro strumenti vintage style per

farci fare un paio di pezzi?


Spettacolo, un ricordo che conserverò a vita nel posto più sicuro del cuore.


1 Commento

Archiviato in Diario, Famiglia

Report of Recording @ Elfo Studio feat. Wise – “Fabbriche Temporanee”

Circa 2 mesi fa ricevo una chiamata dal mio caro amico Vincenzo “Otello” Tangorra durante la quale mi spiega il progetto per il nuovo album di WISE; dalle parole di Vinc me lo immagino intenso, ma la vera bella notizia è il desiderio d’avermi in studio con loro per registrare alcune parti di voci! E’ inutile dire che sono a dir poco entusiasta, soprattutto perché il pezzo che si pensava al tempo era una cover di Nick Cave, poi abbandonato a causa di problemi burocratici.
Come per il precedente lavoro ATTANASIA i ragazzi di WISE hanno scelto l’Elfo Studio per le registrazioni, sotto la guida attenta di Carlo Izzo che per questa occasione veste anche il ruolo di produttore.

Squadra che vince non si cambia..si migliora!! Come?! Oltre a me, WISE avrà un’ospite d’eccezione, Nicola Manzan geniale musicista attualmente componente de Il Teatro degli Orrori e padre del progetto Bologna Violenta.

Vincenzo cercherà d’organizzare la sua sessione di registrazioni nel mio stesso giorno.
Giorno dopo giorno giunge il gran momento.
Le registrazioni verranno fatte il 21 Agosto, di sera…

Il viaggio d’andata è apocalittico a causa dell’esodo di 3/4 d’Italia, ma in autostrada s’incontrano anche tipi come questi che ti allietano la trasferta.

Arriviamo alle 21.30 all’Elfo Studio e i ragazzi sono lì fuori ad aspettarci! Tutti con qualcosa da bere in mano. Sarà la costante del weekend .
Io e la mia dolce metà, che ha condiviso con me l’intero weekend, salutiamo per un attimo Vinc & soci ed andiamo a mangiare un morso a Casa Galli, un intimo agriturismo fuori dal mondo.

Carne, vino e grappa e siamo pronti per tornare allo studio. Ora, con la pancia piena si ragiona!
Carlo ci fa sentire orgoglioso il lavoro fatto finora, e devo dire che il sound d’insieme è davvero accattivante. WISE è maturato molto e certe scelte che troverete nel disco ve ne daranno la conferma, ma non voglio togliere la sorpresa…

Unica nota negativa è l’assenza di Nicola Manzan che a causa di imprevisti, non è potuto essere dei nostri. Pazienza, sarà per la prossima…
Prima di partire da casa, c’eravamo fermati in una nota tenuta delle nostre zone per poter lasciare un ricordo piacevole a Vincenzo ed Alessio di WISE, notoriamente amanti del buon vino. Non potevamo fare meglio, il consumo di vino rosso durante le rec è davvero notevole.

Io e Vinc ci fermiamo a chiacchierare su chitarre, effetti e ampli, ma Carlo torna a fare egregiamente il ruolo del produttore e ci riporta al lavoro.

Il pezzo che mi viene assegnato è un rock rabbioso, una cavalcata che ti colpisce al petto! Vinc mi spiega il messaggio della canzone e mi concede una buona libertà d’interpretazione.

Carlo ci prende per mano ed il risultato è ottimo! Io che sono sempre maledettamente insoddisfatto, ma esco dalla sala di ripresa con un buon sapore in bocca. Sono convinto che il pezzo funzionerà alla grande!

Fumo una meritata sigaretta, prendo l’ennesimo bicchiere di vino e vedo confabulare Vinc e Alessio…
Tornano in studio e mi dicono che per il pezzo non ancora terminato ma con un gran drum and (Fuzz) bass, avevano pensato a me. Devo confessare che tra tutti quelli che avevo potuto ascoltare ad inizio serata, quel riff di basso distorto su una batteria pulsante m’aveva proprio colpito e lo sentivo molto adatto al mio modo di cantare. Durante l’ascolto Vinc mi spiega il significato del testo e lo trovo molto poetico, cerco di mettere tutto me stesso e sembra che il risultato sia stato raggiunto. Speriamo, sentirlo senza chitarre e la voce di Vinc mi lascia sulle spine.

Sono avvolto da microfoni e vado!!

Personalmente, mi piacerebbe anche fare un minitor Point Break + WISE, sarebbe una miscela esplosiva! Ci lavoreremo su…

Il prossimo anno sarà il nostro turno, non vediamo l’ora!!!
Durante le registrazioni Alessio girovaga per lo studio con una videocamera in mano; chissà che nell’attesa dell’uscita del disco, non venga pubblicato qualche spezzone da questi animali del rock.

In bocca al lupo cari WISE!!!

1 Commento

Archiviato in Band, Collaborazioni, Diario